Dipendenza dai videogiochi è una malattia: i sintomi

By | 26 dicembre 2017

Dipendenza dai videogiochi adulti bimbiLa ludopatia, ovvero la dipendenza dai videogiochi, è una malattia? Sì, secondo gli esperti. Presto la smania di giocare sempre e comunque potrebbe finire nell’elenco delle patologie mentali. Lo ha reso noto il magazine New Scientist. Vladimir Poznyak, membro del dipartimento per la salute mentale e l’abuso di sostanze dell’Oms ha detto: ‘Gli operatori sanitari devono riconoscere che la dipendenza da giochi può avere conseguenze molto serie per la salute…’.

Abusare dei videogames è pericoloso

Gran parte delle persone che giocano con i videogiochi non è ovviamente ludopatica; del resto, la maggioranza delle persone che bevono alcolici non è alcolizzata.

Secondo Poznyak, però, in determinate situazioni l’abuso di videogames può favorire effetti sfavorevoli.

La dipendenza da videogiochi dovrebbe finire nella stessa categoria che comprende chi scommette in maniera compulsiva, ovvero quella dei ‘disordini dovuti ad un comportamento dipendente’. Mai finora l’Oms aveva pensato ad inserire una dipendenza ‘tecnologica’ nella lista delle malattie mentali.

Dipendenza dai videogiochi riguarda adulti e bambini

I medici ritengono che uno dei sintomi da non trascurare, quando si parla di ludopatia, è quello di anteporre i videogiochi a tutto, preferendoli a tutte le altre attività.

Un altro sintomo della ludopatia è trascurare gli effetti negativi del gioco prolungato. In poche parole, una persona è dipendente dai videogames quando reputa normale giocare tante ore consecutive.

La tecnologia ha purtroppo anche aspetti negativi, ha portato anche dipendenze prima inesistenti. I videogiochi, ad esempio, attirano l’attenzione non solo di bimbi e ragazzi ma anche degli adulti. E proprio gli adulti, a volte, finiscono nel tunnel della dipendenza dai videogiochi.

Giocare con moderazione

Gli esperti dicono che il vero problema non sono i videogames ma il tempo che ad essi si dedica. I videogiochi, infatti, se usati con raziocinio producono effetti positivi.

Gli effetti negativi dei videogiochi derivano dal loro utilizzo smisurato.

Come tutte le dipendenze, anche quella dai videogiochi è molto pericolosa, quindi bisogna capire quando è il momento di intervenire per evitare il peggio. I ludopatici, piccoli e adulti, vanno aiutati perché il loro equilibrio psichico rischia di essere compromesso.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.