Goloso di sushi scopre di avere tenia lunga un metro nel corpo

By | 19 gennaio 2018

Sushi ogni giorno: la disgustosa scopertaUn uomo californiano mangiava sushi ogni giorno senza mai pensare alle conseguenze. Alla fine ha scoperto di avere una tenia lunga oltre un metro e mezzo nel suo corpo. La storia dell’uomo di Fresno con il lungo verme nell’organismo è stata condivisa dal medico che lo ha seguito, Kenny Bahn. L’amante del sushi, a un certo punto, era stato colpito da una forte diarrea sanguinolenta e, impaurito, si era recato al Pronto soccorso. La vicenda è stata condivisa sul podcast intitolato ‘Questo non farà male un po”.

Sentiva la tenia dimenarsi

I medici del Community Regional Medical Center non avevano inizialmente creduto al goloso di sushi. Poi hanno fatto la disgustosa scoperta.

‘Voglio davvero essere curato per i vermi’, avrebbe detto l’uomo californiano dopo essersi recato al Pronto soccorso.

Il dottor Bahn ha detto: ‘Prendo un rotolo di carta igienica e lo avvolgo attorno; poi noto una gigantesca e lunga tenia’.

Il medico ha anche ricordato che il paziente aveva detto di aver sentito il verme ‘dimenarsi’. Si sentiva come se ‘le sue budella stessero uscendo’ quando era seduto sul water.

Verme vivo e vegeto

Quando il medico aveva iniziato a rimuovere la tenia, questa si muoveva, era viva e vegeta.

Il mangiatore di sushi è stato trattato con medicinali per favorire la rimozione del resto della tenia dal suo corpo.

loading...

I Centri per il controllo e la prevenzione delle malattie hanno pubblicato uno studio, nel 2017, secondo cui che il salmone pescato nella costa dell’Alaska avrebbe potuto contenere la tenia.

Il consumatore di sushi californiano ha riferito che non mangerà pesce crudo per un bel po’ di tempo.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *