Grande Fratello Vip: ironia omofoba di Clemente Russo

By | 24 settembre 2016

Choc al Grande Fratello Vip per le parole proferite da Clemente Russo, riferendosi a Bosco Cobos. Clemente ha chiesto a Bosco Cobos se può chiamarlo ‘friariello’, una verdura buona e molto diffusa in Campania.

Quel ‘frariello’ della discordia

Il boxer Russo ha dapprima chiesto a Cobos se poteva chiamarlo ‘friariello’; poi, quando si è allontanato, ha rivelato agli altri concorrenti il motivo per cui l’ha voluto ribattezzare così, ovvero per la sua omosessualità. Gli interlocutori, tra cui Costantino Vitigliano e Valeria Marini, si sono messi a ridere. La battuta di Clemente Russo, però, non è piaciuta al popolo del web che, ora, chiede provvedimenti nei confronti del concorrente omofobo. Per molti internauti, la battuta di Russo non è per niente ironica, anzi è deprimente ed offensiva, quindi il concorrente andrebbe subito allontanato dalla casa. Intollerabili, poi, le risate degli altri partecipanti, che hanno contribuito a formare una sorta di ‘atmosfera omofoba’ nella Casa.

Nina Moric critica Clemente Russo

Tutto è iniziato da una chiacchierata tra il pugile di Marcianise eBosco Cobos, gay dichiarato. Clemente, a un certo punto, ha proposto di soprannominare ‘frariello’ Cobos. Questo, anche se non comprende molto bene la lingua italiana, si è mostrato accondiscente. Russo, in realtà, non ha voluto lodare Bosco ma denigrarlo: agli altri concorrenti, infatti, ha detto che a Napoli i gay vengono soprannominati ‘friarelli’. Omofobia all’ennesima potenza, per di più all’interno di una celebre trasmissione televisiva. Moltissimi telespettatori hanno già chiesto alla redazione del Grande Fratello Vip di allontanare Clemente dalla Casa per le sue allusioni omofobe.

Dalla parte di Bosco anche Mara Venier, che ha postato il video in discussione ed ha espresso la sua vicinanza a Cobos, sottolineando che non ci vogliono i muscoli per essere veri uomini. Ha criticato aspramente Clemente Russo, su Facebook, anche Nina Moric secondo cui l’utilizzo di un termine del genere fa di Bosco non solo un omofobo ma anche un vigliacco.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

loading...