News

Guccini Visiterà Lager Auschwitz con Vescovo di Bologna

Guccini Visita AuschwitzFrancesco Guccini, uno dei più grandi cantautori della musica italiana, visiterà per la prima volta il lager di Auschwitz il prossimo 11 marzo

Guccini visiterà così quel luogo di dolore che lo ispirò nella realizzazione della celebre ballata “Auschwitz”. Il noto artista salirà, il 10 marzo, sul Treno della Memoria, che lo porterà in quel luogo tetro, simbolo della furia cieca nazista, dove vennero trucidate barbaramente tantissime persone durante la Seconda Guerra Mondiale. La canzone “Auschwitz” diventò l’emblema di una generazione pacifista, democratica e contraria a qualsiasi sopruso. Guccini partirà, alla volta di Auschwitz, assieme al vescovo di Bologna, Matteo Maria Zuppi, e agli studenti della II B della scuola media Salvo D’Acquisto di Gaggio Montano, in provincia di Bologna.

Il viaggio di Guccini verso il tristemente noto campo di concentramento nazista è stato promosso da Cgil, Cisl, Uil Lombardia e dall’Alto Patronato del Presidente della Repubblica. Verrà realizzato anche un documentario sul viaggio, lungo e intenso, di Guccini e gli altri. “Auschwitz”, pezzo del 1966, faceva parte di un disco dell’Equipe 84, gruppo con cui Francesco collaborava. Il brano, emozionate e struggente, è ovviamente un cavallo di battaglia dell’artista italiano che ha segnato gli anni ’60 e ’70 con la sua musica. Basta ascoltare le ultime parole per capire la portata del brano:

“Io chiedo quando sarà, che l’uomo potrà imparare a vivere senza ammazzare e il vento si poserà”.

Join The Discussion

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.