News

Lavazza compra Mars Drinks: continua l’espansione internazionale

Lavazza continua la sua espansione internazionale, puntando su mercati chiave. L’azienda italiana produttrice di caffè tostato ha, infatti, acquistato Mars Drinks. La chiusura dell’operazione dovrebbe esserci per la fine del 2018; importantissima quest’acquisizione per la società italiana, che può contare su un sistema che lo scorso anno è riuscito a fatturare 350 milioni di dollari. Germania, Nord America, Gran Bretagna e Francia sono tutti punti cardine di un’economia mirata da parte della società, che non frena la sua espansione.

La grande espansione internazionale di Lavazza

L’acquisizione di Mars Drinks da parte di Lavazza è soltanto l’ultimo dei tasselli che vanno a comporre un puzzle complesso e specifico dell’azione commerciale da parte dell’azienda italiana. La società, infatti, sta puntando a rafforzare il suo mercato internazionale nel miglior modo possibile. Per questo motivo, le acquisizioni – negli ultimi tempi – sono state tante e mirate, e hanno portato il mercato italiano a raggiungere diversi punti cruciali in tutto il mondo.

Prima di Mars Drinks, per Lavazza era stata la volta di Carte Noire ed Esp in Francia, Merrild in Danimarca, Kicking Horse Coffee in Canada, Nims in Italia e Blue Pod Coffee in Australia. La strategia di mercato è chiara: cercare di avere sempre più rilievo nel mercato internazionale del caffè, attraverso un rapporto diretto con i consumatori.

I termini dell’acquisizione di Mars Drinks

Il closing dell’operazione di Lavazza ci sarà entro il 2018. Con questa acquisizione, l’azienda italiana acquisirà i business caffè di Mars Drinks in alcuni paesi molto importanti: Nord America, Gran Bretagna, Francia, Canada, Giappone e Germania. 

Saranno integrati nell’acquisizione anche i due sistemi Flavia e Klix (rispettivamente macchine tabletop e distributori automatici freestanding). In questo modo, la società italiana potrà avere un ruolo sempre più importante nel mercato internazionale, data la distribuzione capillare di macchine installate e caffè e altre bevande commercializzate. Nel 2017 Mars Drinks ha fatturato 350 milioni di euro, impiegando 900 collaboratori. 

Join The Discussion

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.