News

Lupi in fuga per il maltempo: branco si rifugia sull’altopiano dell’Asiago

Lupi in fuga per il maltempo: siamo ad Asiago, in provincia di Vicenza e agli occhi del Biologo Enrico Ferraro non poteva verificarsi nulla di tanto straordinario. Un branco di undici lupi vagava sull’altopiano dell’Asiago a causa della devastazione dei boschi provocati dal maltempo.

Lupi in fuga per il maltempo: il video su Facebook

Subito il biologo ha postato un video su Facebook visto che ormai da tempo osserva gli spostamenti dei lupi sull’Altopiano. Ferraro ha spiegato che «I cuccioli inizialmente erano 9, con almeno 5 adulti, forse 6, forse qualche cucciolo è morto. Non è perciò certo che gli undici nel video siano realmente tutti i lupi del branco. Si tratta di una cucciolata particolarmente numerosa, anche se non è l’unico caso registrato. È più facile in questi primi anni in cui la densità di branchi nel nordest è ancora relativamente bassa»,

Lupi in fuga per il maltempo: la straordinarietà della natura

Il biologo era appostato ormai da un anno per poter ammirare questi lupi che vivono nei boschi e che hanno fatto di queste zone la loro cada. Di solito i loro spostamenti sono a Nord dell’altopiano. Invece il clima critico li ha portati a tutt’altra parte. E per chi si domanda se sono un pericolo per le città, il biologo rassicura che ormai sono secoli che non sono comprovati attacchi di lupi all’uomo. Per il bestiame invece non vale lo stesso, sono carnivori cacciatori e in quanto tale cercano di cibarsi. È il ciclo della vita.

Questo video comunque dimostra solo la straordinarietà della natura, una cosa insolita in questa zona d’Italia. Secondo Ferraro infatti «Stiamo parlando di 9 cuccioli e 5 adulti. Cose mai viste. Vuol dire che hanno scelto questa zona come ambiente ideale per riprodursi. Vuol dire che resteranno lì. O che hanno comunque deciso che questo è il loro ambiente ideale».

 

Join The Discussion

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.