Michelle Hunziker credeva di morire per soffocamento: l’incubo della setta

By | 27 ottobre 2017

Michelle Hunziker depressa dopo essere entrata in una setta, la confessione al CorriereOggi è felice e popolare ma ha vissuto momenti da incubo a causa di una setta. E’ una Michelle Hunziker diversa dal solito quella che ha rilasciato recentemente un’intervista al Corriere della Sera. La compagna di Tomaso Trussardi ha parlato per la prima volta di un’esperienza dolorosa, vissuta in passato, quando era moglie di Eros Ramazzotti. La showgirl svizzera ha affermato che all’inizio credeva di partecipare a sedute di pranoterapia; successivamente si era resa conto di essere entrata in una vera e propria setta. ‘Non ne ho mai parlato con nessuno, il primo a cui l’ho detto è stato mio marito Tomaso. Insieme ci siamo fatti forza, lui ha condiviso con me i suoi lutti, io la mia esperienza in quella setta’, ha detto la 40enne. La brutta vicenda iniziò con un consiglio di una life-coach. Questa raccomandò a Michelle di ricorrere alla pranoterapia. L’ex moglie di Ramazzotti ha ricordato che in quella setta c’erano anche molte celebrità, politici e magistrati.

Michelle Hunziker soggiogata dalla life-coach Clelia

Fu proprio Clelia, la life-coach, ad introdurre la giovane Hunziker nel circolo della pranoterapia. Dopo qualche seduta, Michelle aveva iniziato a sentirsi meglio: ‘Dopo le prime sedute vedevo che mi stavano rispuntando nuovi capelli, biondissimi, così iniziai a fidarmi molto di lei. Le raccontai del rapporto chiuso con mio padre alcolizzato’.

Clelia esortò la showgirl elvetica a tornare da suo padre e riabbracciarlo. Michelle seguì il consiglio e riuscì a recuperare il rapporto con il genitore. Oggi la 40enne sa che un consiglio del genere glielo avrebbe potuto dare qualsiasi psicologo. Quella donna, invece, voleva solo soggiogarla.

La life-coach Clelia cercò di allontanare Michelle Hunziker da tutti i suoi cari e da tutti i suoi amici: ‘Clelia mi parlava di bellezza e purezza, di energie positive e mi diceva che ne avevo troppa negativa. Dceva che era colpa colpa mia e delle persone che mi circondavano…’.

Tanti attacchi di panico

Nel 2006 l’attuale compagna di Tomaso Trussardi cercò di lasciare quella setta ma non fu semplice. Dovette iniziare un nuovo percorso, riallacciare legami, e per molto tempo venne colpita da frequenti attacchi di panico: ‘Credevo che sarei morta per soffocamento, proprio come mi dicevano nella setta quando consideravano la mia energia troppo negativa’. 

Oggi Michelle Hunziker invita la gente, specialmente i ragazzi, a non credere a soggetti che si proclamano life-coach. Ognuno, secondo lei, è maestro di se stesso.

Per fortuna, i guai sono finiti per l’ex moglie di Eros Ramazzotti. Oggi Michelle Hunziker è felice con il suo famoso e ricco compagno Tomaso e con i suoi figli. Lo scorso 10 ottobre 2017 è stato un giorno importante per la soubrette 40enne: la madre Ineke e la figlia Sole hanno festeggiato  il compleanno, e lei ha celebrato il terzo anniversario di matrimonio. Eh già, sono già passati 3 anni dalle nozze tra Tomaso Trussardi e Michelle Hunziker. La 40enne ha voluto ricordare su Instagram i 3 importanti momenti.

Ecco il messaggio inviato dalla showgirl elvetica  al marito in occasione dell’anniversario di matrimonio: ‘Il 10 ottobre di 3 anni fa, mi sono unita a te… Sotto il cuore portavo la piccola Celeste, il mano il bouquet e un momento dopo Aurora con Sole per mano ci portavano gli anelli. Indelebile questo ricordo dentro di me. Ti amo’.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *