News

Milano: Tornelli Uscita Metropolitana Chiusi sempre, Misura contro Furbetti

Metro Milano: Tornelli D'uscita ChiusiVita dura per i furbetti, a Milano. Da lunedì prossimo, nelle stazioni della metropolitana si dovrà obliterare il biglietto anche all’uscita

 

Tutti i tornelli di uscita, nel capoluogo lombardo, resteranno chiusi durante l’orario di attività delle stazioni. Ognuno, comunque, potrà regolarizzare la propria situazione acquistando il biglietto presso le casse automatiche poste vicino ai tornelli d’uscita.

Diverse fermate, vista la loro forma, sono escluse dalla misura. Quali sono? Eccole:

M1: Sesto FS, Sesto Rondò, Sesto Marelli, San Babila, Duomo, Cadorna FN, Lotto, Molino Dorino, Bisceglie.

M2: Cologno Nord, Gessate, Lambrate FS, Centrale FS, Garibaldi FS, Cadorna FN, Porta Genova FS.

M3: Centrale FS, Porta Romana, Rogoredo FS.

Atm ha precisato in un comunicato che l’introduzione dei tornelli anche all’uscita ha comportato sacrifici in termini di adattamento tecnico ed informatico. Inoltre è stato adottato un sistema di sblocco automatico dei tornelli che si attiva in caso di emergenza.

Escluse dal rigido provvedimento, dunque, solo le stazioni con le scale eccessivamente vicine ai tornelli. Milano inizia la crociata contro i furbetti dei biglietti. In verità, la sperimentazione della chiusura dei tornelli in uscita è partita nel 2012 ma, da lunedì prossimo, si farà sul serio. La mancata timbratura dei biglietti alle stazioni della metro costa a Milano circa 15.000 euro al giorno. Era ora di dire basta a tale evasione spregiudicata.

Bruno Rota, presidente di Atm, ha asserito:

“La sperimentazione e l’incremento di controlli e controllori hanno portato risultati significativi. Il tasso di evasione, oggi, infatti, è stato praticamente dimezzato. Per questo abbiamo deciso di procedere con l’ultima fase”.

I soggetti che non pagano il biglietto rappresentano un danno per  il Comune e per tutti coloro che, invece, acquistano regolarmente il titolo di viaggio. Rota sottolinea che il fenomeno non affligge solamente Milano e l’Italia ma tutte le città del mondo dotate di una rete metropolitana:

“Noi, comunque, combattiamo chi, con il proprio comportamento irrispettoso e deprecabile, non paga il biglietto, scaricandone gli oneri sull’intera comunità”.

Join The Discussion

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.