Open Arms, l’Ong approdata in Spagna: 310 migranti a bordo

0
open-arms-ong-approdata-spagna-310-migranti-bordo

L’Ong Open Arms è approdata in Spagna, nel porto di Algesiras. I 310 migranti a bordo della Ong erano stati salvati il 21 dicembre al largo delle coste libiche da alcune unità della Ong spagnola Proactiva. Nonostante gli appelli a Italia, Malta, Francia, Libia e Tunisia tutti i migranti sono stati fatti approdare nel paese che – secondo le stime dell’ISTAT – ha accolto più migranti nell’ultimo anno. E’ la prima volta da mesi che la Spagna consente l’approdo di migranti all’interno del proprio paese.

Ong Open Arms approdata in Spagna con 310 migranti a bordo

La Ong Open Arms è approdata in Spagna, nel porto di Algesiras, dopo giorni di trattative e tentativi di contrattare con altri paesi dell’Unione Europea e non solo. Gli oltre 300 migranti a bordo della nave umanitaria erano stati salvati il 21 dicembre da alcune unità della spagnola Ong Proactiva.

Da quel momento in poi la Spagna ha cercato l’appoggio prima di Italia e Malta, che hanno rifiutato di far approdare i migranti all’interno del proprio paese, e poi di Francia, Libia e Tunisia, che non hanno mai risposto all’appello. Tra i 310 migranti che sono approdati nel paese ci sono 139 minorenni.

Da agosto la Spagna non accoglieva Ong all’interno del proprio paese

L’approdo della Ong Open Arms in Spagna è stato salutato con soddisfazione dal fondatore della Ong stessa, Oscar Camps, che ha così scritto su Twitter: “Buongiorno, l’OpenArms, già nella baia, si dirige verso il luogo di attracco dell’unico porto sicuro disponibile nel Mediterraneo. Missione compiuta”.

Era da agosto che la Spagna non accoglieva Ong con a bordo migranti: il paese, secondo le ultime stime, è quello che nell’Unione Europea ha più accolto migranti nell’ultimo anno (seguono Grecia e Italia). Dei migranti a bordo della nave un neonato e sua madre erano stati trasportati a Malta in elicottero e un bambino di 14 anni è stato trasportato a Lampedusa, a causa di una grave infezione alla pelle.

Leggi anche le altre Notizie di attualità e curiosità di ZZ7 anche su Google News e premi la Stellina cliccando QUI sotto per seguire le News.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.