Cucina

Prosecco per bambini suscita indignazione: venduto in Svizzera

Prosecco Kid Proseccoli SvizzeraCosa non fare per vendere e lucrare. In Svizzera un’azienda ha avuto l’idea di lanciare il Prosecco per bambini, da consumare specialmente a Natale e in occasione delle festività. La scelta, però, non è stata apprezzata da molti, considerandola qualcosa di pericoloso per i bimbi. In realtà, quella bevanda è analcolica ed aromatizzata al lampone. A far indignare è anche il nome, Kids Proseccoli, che richiama il noto vino trevigiano Prosecco. Il presidente del Consorzio di Tutela, Stefano Zanette, ha subito chiesto ai suoi avvocati di fare luce sulla strana vicenda del Kids Proseccoli.

Bevanda prodotta in Germania

I legali di Zanette hanno scoperto che il Prosecco per bimbi è in realtà una bevanda prodotta in Germania e commercializzata dalla svizzera Micros. Le bottigliette da 75 cl contengono ingredienti come succo di mele, succo di lampone e coloranti.

Decisamente sbagliata, secondo molti, la scelta di richiamare il Prosecco per vendere una bibita per bimbi, che avrebbe un sapore simile a quello dello sciroppo di lamponi.

La notizia arriva proprio in prossimità del Natale e delle festività natalizie, periodo in cui generalmente vengono stappate molte bottiglie di Prosecco.

Prosecco in crisi?

C’è chi pensa che il Prosecco potrebbe essere ‘piegato’ dalla crisi a causa dei prezzi troppo bassi.

Lorenzo Damiano, ex candidato sindaco di Conegliano, ha affermato che la Docg rischia l’estinzione: ‘Occorrono investimenti istituzionali, dalla Regione ai consorzi, e l’intervento anche di istituzioni forti come la Coldiretti per salvaguardare il prodotto e dare la possibilità ai produttori di lanciarlo nel mondo…’.

Una bottiglia di Prosecco, per Damiano, deve essere venduta almeno a 6 euro: ‘I prezzi del mercato, dettati da alcune cantine sociali, tagliano le gambe ai produttori’.

Si corre il pericolo che le multinazionali acquistino le aziende italiane per pochi soldi, annullando la tradizione del Bel Paese.

Il vero problema, dunque, sarebbe il prezzo. Il Prosecco è venduto a un prezzo nettamente inferiore a quello dello Champagne.

Join The Discussion

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.