Sigarette elettroniche, a che punto siamo con la tecnologia?

By | 1 ottobre 2016

sigarette-elettronicheLe sigarette elettroniche sono sigarette alimentate con una batteria e ricordano per la loro forma, le tradizionali sigarette di tabacco. Gli innovatori le hanno sviluppate circa un decennio fa, quando sono state introdotte nuove leggi anti-fumo in molti paesi. Nel 2003, la Cina ha prodotto e venduto il primo lotto di sigarette elettroniche. Da allora, hanno continuato a guadagnare popolarità in tutto il mondo. Ora si può acquistare facilmente sigarette elettroniche on-line o nei negozi locali.

La differenza tra le sigarette di tabacco tradizionali e la sigaretta elettronica

Sebbene la sigaretta elettronica abbia il sapore e assomigli alla sigaretta tradizionale, non contiene il tabacco. Viene utilizzato un liquido alla nicotina chiamato “e-liquid”. Il liquido è una sostanza fatta con ingredienti innocui come acqua, glicerina vegetale, aromi, nicotina e glicole propilenico. Inoltre, sono disponibili in diversi gusti e diverse concentrazioni di nicotina per soddisfare i diversi gusti dei fumatori (svapatori).

Caratteristiche e funzionamento delle sigarette elettroniche

Le sigarette elettroniche erano originariamente dispositivi elettronici costituiti da 3 pezzi, batteria, atomizzatore e cartuccia. La cartuccia è il tubo che contiene il liquido e l’atomizzatore è un elemento riscaldante che è alimentato dalla batteria. Quando il liquido viene riscaldato, esso produce un fumo nebuloso che lo svapatore inspira ed espira. Ci sono anche dispositivi moderni come sigarette elettroniche usa e getta che consistono di un solo pezzo che viene smaltito dopo l’uso.

Livelli di nicotina

I produttori di sigarette elettroniche li producono con diversi livelli di nicotina. Ci sono sigarette elettroniche con livello di nicotina pari a zero, a metà, semi e pieni di nicotina. Ciò consente agli svapatori di personalizzare la loro esperienza di fumo.

Sapori della sigaretta elettronica

I produttori selezionano anche con attenzione i sapori da dare agli svapatori un’esperienza di fumo dolce, classica, pura, potente, ricca e distinta. Gli aromi più popolari di Dansmoke sono Arabian Classic, Sweet Royal, Royal Scandinavian e US Original. Altri aromi sono Vanilla Ice, Coffee Bean e Menthol.

Perché sempre più fumatori si rivolgono alle sigarette elettroniche

Una sana alternativa – Le sigarette elettroniche sono considerate una sana alternativa alle sigarette tradizionali in quanto non hanno tabacco. Il tabacco contiene sostanze chimiche che sono dannose per l’organismo.

Aiutare a smettere di fumare – Dato che sigarette elettroniche hanno diversi livelli di nicotina, gli svapatori che vogliono smettere di fumare gradualmente possono regolare la loro assunzione di nicotina. Una volta raggiunto il livello zero, la loro voglia di svapare cessa e avranno presto una vita senza tabacco.

Può essere fumata ovunque – Queste sigarette sono comode perché le si può fumare ovunque. Questo è perché non sono oggetto delle leggi anti-fumo. Esse sono automatici, e non vi è quindi alcuna necessità di trasportare accendini o fiammiferi.

Pocket-friendly – Dopo aver investito in uno starting-kit, lo svapatore spende meno per le sigarette elettroniche rispetto alle sigarette tradizionali. Può risparmiare fino al 45% perché un sigaretta elettronica usa e getta è equivalente a 40 sigarette normali. Inoltre, le cartucce sono ricaricabili, abbassando ulteriormente il costo dello svapare.

Ecologica e facile da usare – Non producono monossido di carbonio (fumo), il che le rende rispettose dell’ambiente. Esse non contengono catrame e sono inodore e senza fumo. Gli svapatori si risparmiano quindi l’imbarazzo di avere mobili puzzolente, capelli o abiti, e unghie o denti scoloriti.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.