Aprilia: studente bullizzato lancia molotov contro la scuola

0
Fonte foto: ilcorriere.it

Uno studente bullizzato da anni ha deciso di vendicarsi e lancia molotov contro la sua scuola. E’ successo ad Aprilia, dove il giovane è stato arrestato dalla polizia. Fortunatamente non si è registrato nessun ferito.

Uno studente lancia molotov contro la scuola

Uno studente lancia tre molotov contro la scuola e altre e 5 ne aveva nello zaino. Il ragazzino è stato fermato dagli agenti delle forze dell’ordine, che stanno interrogando il giovane per capire il movente del folle gesto. Il misfatto si è verificato ad Aprilia, in provincia di Latina presso l’Istituto Rosselli.

Il colpevole del lancio delle molotov è uno studente di  anni che frequenta l’istituto. Il giovane, una volta entrato all’interno dell’edificio scolastica, ha lanciato tre molotov lungo il corridoio e nella tromba delle scale.

Il lancio delle molotov ha causato un principio di incendio e ha generato panico e caos. Gli addetti scolastici hanno allertato subito sia i Vigili del Fuoco sia le forze dell’ordine, che sono arrivate in breve tempo.

Lo studente è stato fermato

Lo studente è stato fermato dagli agenti di polizia che lo hanno interrogato per cercare di capire meglio da cosa si sia generata l’idea di questo drammatico gesto. L’ipotesi più avvalorata, come riportato anche da TgCom24.it, è quella di una rivalsa e una vendetta contro alcuni atti di bullismo che avrebbe subito proprio all’interno degli ambienti scolastici.

L’incendio provocato da parte del lancio delle tre molotov è stato facilmente domato dai Vigili del Fuoco i quali fanno sapere che non si è registrato alcun ferito. I casi di bullismo sono sempre più frequenti negli edifici scolastici. Non di molto tempo fa è la notizia di un bullo della scuola elementare di Velletri ha costretto un suo compagno ad infilare la testa nel water oppure il caso del bambino bullizzato che è stato deriso con un video mentre piangeva postato su Twitter.

Piperina e Curcuma in OFFERTA, Pagamento alla consegna GRATIS

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.