Salute

Bellezza, Verità e falsi miti sui capelli bianchi

Temuti da uomini e donne, i capelli bianchi portano, insieme a qualche anno in più, tantissimi miti e credenze che la scienza ha oramai sfatato, o quasi. Seppure oggi il grigio è stato rivisto ed utilizzato per look davvero trendy, la comparsa di capelli bianchi continua a scatenare sentimenti contrastanti: è lo stress a farli comparire? Sarà colpa delle tinture frequenti? E a cosa è dovuto il loro colore bianco? Sfatiamo insieme questi falsi miti.

Miti sui capelli bianchi: verità o bugia?

Partiamo dallo stress. Molte persone sono convinte che le persone che vivono periodi particolarmente stressanti siano più esposte alla comparsa di capelli bianchi. Si tratta, però, di una credenza infondata: lo stress può essere la causa di perdita di capelli ma non del loro cambiamento di colore. Più che lo stress, forse la mancanza di vitamina B può comportare la comparsa di capelli bianchi anche in soggetti di giovane età. I capelli bianchi non crescono in una sola notte né a seguito di un trauma ma hanno un ciclo di vita identico a quello colorato e spuntano dopo la caduta di quest’ultimo. Quindi se la mattina vi svegliate e guardandovi allo specchio noterete un riflesso bianco tra la vostra chioma saprete che è lì già da un po’. E le tinture? Anche la correlazione tinture-capelli bianchi non corrisponde alla verità. Sicuramente un uso non corretto ed esagerato delle tinture può creare problemi alla nostra chioma ma non legati all’ingrigirsi dei capelli. Al contrario tingere i capelli bianchi in modo naturale può essere un’ottima soluzione per chi proprio non riesce ad accettare il passare del tempo. Ma il premio per il falso mito più comune di tutti va alla convinzione che strappare un capello bianco ne provoca un aumento di numero. Non c’è alcun fondamento scientifico che renda veritiera tale ipotesi oltre al fatto che tirare via un capello non è una buona pratica al di là che questo sia bianco o del nostro colore naturale.

È, invece, ampiamente dimostrato che la comparsa dei capelli bianchi è dettata dalla genetica. Sarà la nostra predisposizione genetica a stabilire quando, come e in che numero compariranno questi temutissimi capelli grigi. È anche vero che non sempre la loro comparsa è legata necessariamente all’invecchiamento, alcune persone notato un ingrigirsi della chioma già a 20 anni mentre altri a 40 o 50 anni possono ancora vantare un colore naturale. Tutto dipende dal nostro DNA: ogni verità si nasconde qui!

 

Join The Discussion

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.