Caltanissetta: morto Luciano Palermo della pasticceria La Romana

0
caltanissetta morto luciano palermo
Fonte foto: seguonews.it

Morto a Caltanissetta Luciano Palermo, un pilastro per la cittadina siciliana. l’uomo aveva 71 anni ed era il proprietario della nota pasticceria La Romana.

Caltanissetta in lutto

Caltanissetta in lutto per la scomparsa di Luciano Palermo, il noto pasticcere della città. l’uomo aveva 71 anni ed è deceduto a causa di una grave e lunga malattia che ha provato a combattere con tutte le sue forze.

Tristezza e cordoglio da parte della città nissena, che stimava profondamente il 71enne. Come riportato da Radio CL1, il pasticcere era molto conosciuto e apprezzato in città. A dare la notizia della scomparsa di Luciano Palermo è stata suo nipote Giuseppe Cintolo che nella giornata del 06 febbraio 2019 ha scritto un commovente post su Facebook.

Lillo De Fraia, anch’egli pasticcere e cresciuto proprio sotto la guida del 71enne ha scritto: “E’ stato un vero e proprio esempio” – poi continua – “Era sempre molto disponibile per organizzare corsi in laboratorio e corsi di specializzazione” – poi aggiunge – “Seguendo anche con passione i giovani verso l’avviamento nel mondo del lavoro attraverso l’istituto alberghiero”.

Chi era Luciano Palermo

Luciano Palermo nacque a Roma, dove all’età di soli 12 anni iniziò a fare pratica nel laboratorio di pasticceria appartenente al nonno. Ben 48 anni fa aprì a Caltanissetta la pasticceria La Romana, sita in via Turati.

L’uomo era molto conosciuto in città anche perché era stato fautore della nascita dell’associazione cuochi a Caltanissetta. Nell’arco della sua carriera, Luciano Palermo è stato insignito di prestigiosi premi come quello del collegio cocorum della Federazione Italiana Cuochi.

I funerali di Luciano Palermo si svolgeranno alle ore 15.30 del 07 febbraio 2019 presso la Cattedrale della città. Tragedia, invece a Bordighera dove è morto un bimbo di tre anni mentre a Cosenza grave scontro tra auto e tir.

Leggi anche le altre Notizie di attualità e curiosità di ZZ7 anche su Google News e premi la Stellina cliccando QUI sotto per seguire le News.