Cannabis light legale in Italia: un business pericoloso?

By | 24 dicembre 2017

Cannabis light aziende ItaliaIn Italia la cannabis light è legale. Vi starete certamente domandando che cosa sia la cannabis legale. Beh, è semplice: una sostanza simile alla classica marijuana con una minima quantità di Thc (il principio attivo). Ormai in Italia sono stati aperti numerosi negozi dove vengono venduti prodotti a base di canapa, come biscotti, energy drink e pasta. Tutto legale, sia ben chiaro, perché il livello di Thc presente nei prodotti non oltrepassa lo 0,2% stabilito dalla legge. I ragazzi italiani sono molto incuriositi dalla nuova cannabis light, così come i loro genitori. Ma siamo sicuri che tale sostanza sia così innocua e non nasconda pericoli?

Cannabis light: venduta da tante aziende

‘Se proprio vogliono farsi le canne, meglio un prodotto controllato; senza pensare ai pericoli di acquistare dai pusher, per strada’ dice la 43enne Maria, madre di un ragazzo torinese di 20 anni.

Sono stati aperti circa 350 negozi che vendono l’erba light, ovvero la cannabis contenente il cannabidiolo, sostanza che non altera la psiche e assicura relax. Il cannabidiolo viene anche prescritto per curare l’insonnia e disturbi simili. E’ stato stimato che la legalizzazione della cannabis light ha creato un giro d’affari di circa 40 milioni di euro.

Il titolare di un negozio di Milano dove si vende la cannabis light, Alberto Valsecchi, assicura che molti ragazzi entrano nel suo locale accompagnati dai genitori. C’è molta curiosità per un prodotto nuovo.

Luigi Mantuano, proprietario del Canapa Caffè di Roma, ha detto: ‘L’altro giorno è venuta la mamma di un figlio malato, che voleva fargli provare l’erba con basso Thc’.

Combatte l’ansia ma rischiosa se fumata

Tutti, o quasi, alla ricerca della cannabis light. Gli esperti però ricordano di fare molta attenzione. Tale sostanza infatti avrà pure un basso Thc ma se fumata reca danni alla salute.

La legalizzazione della cannabis leggera sferra un duro colpo ai narcotrafficanti, che dovranno così puntare sulle sostanze ‘pesanti’. Molte persone, anche i ragazzini, non si accontentano infatti dell’erba leggera ma cercano lo sballo completo, che solo una grossa quantità di Thc può fornire.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.