Cibi scaduti sulla tavola di un anziano italiano su tre

0

La crisi economica spinge molti italiani a risparmiare a tavola, acquistando generi alimentari di pessima qualità o, peggio ancora, consumando cibi scaduti. E’ la drammatica verità di cui hanno parlato recentemente diversi studiosi dell’università della Cattolica di Roma, che hanno condotto una ricerca approfondita in merito.

La maggior parte degli anziani italiani, inoltre, non si reca dal dottore per ottenere informazioni sulla dieta e, dunque, su quali siano i cibi più salutari. E’ allarmante poi un dato: un terzo degli over 65 italiani consuma alimenti scaduti.

“Invecchiando si verifica una perdita di massa e forza muscolari, condizione nota come sarcopenia e associata a un rischio maggiore di eventi avversi (disabilità, riduzione della qualità della vita, perdita dell’autosufficienza, ricovero in lungo degenze o Rsa, mortalità). Allo stesso modo, la mancanza di specifici nutrienti (malnutrizione selettiva) è stata identificata come una possibile causa di deterioramento cognitivo e di demenza”, ha dichiarato il docente Francesco Landi.

Bisogna che gli anziani italiani consumino cibi salutari e non scaduti. Inoltre il Governo e le istituzioni tutte devono adottare misure volte ad aiutare gli indigenti. Insomma, il welfare deve esistere ed essere efficace.

Piperina e Curcuma in OFFERTA, Pagamento alla consegna GRATIS

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.