Ebola, medico ricoverato nell’Istituto Spallanzani sta meglio: prognosi resta riservata

By | 13 dicembre 2014

Il virus Ebola sta mettendo paura in tutto il mondo, visto che ha già sterminato tante persone, la maggior parte in Africa. Le autorità americane ed europee hanno attuato misure per evitare che il virus diventa pericoloso anche all’interno degli Usa e dell’Ue. Bisogna, comunque, arginare il virus in Africa.

Migliorano le condizioni del medico italiano colpito dall’Ebola e ricoverato nell’Istituto Spallanzani di Roma dallo scorso 25 novembre. La notizia è stata diffusa proprio dal nosocomio romano.

Dall’ultimo bollettino medico emerge che il medico sta meglio rispetto a ieri: la febbre è andata via e non vengono più usati supporti ventilatori, visto che l’uomo è in grado di respirare autonomamente.

loading...

Sebbene il medico italiano sia in grado di interloquire con il personale sanitario, mostrando segni di ripresa, la prognosi resta riservata.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *