George Michael: cane Abby sente la sua mancanza

By | 5 settembre 2017

Cane George Michael Triste e InappetenteLa morte di George Michael ha rappresentato un duro colpo per il mondo della musica. Tanti fan dell’artista britannico, ancora oggi, stazionano davanti alla sua magione britannica, lasciando fiori, candele ed oggetti vari. Il decesso del cantautore britannico ha gettato nello sconforto non solo i fan, gli amici e i parenti ma anche Abby, un Labrador di 11 anni. George era molto affezionato al cane, lo portava ovunque e trascorreva con lui tanto tempo. Adesso Abby non è più lo stesso, o meglio il suo umore è mutato dallo scorso Natale, quando è morto il suo caro amico umano. I parenti di George hanno rivelato che il Labrador ha perso l’appetito e trascorre gran parte del suo tempo sulla tomba della popstar. Abby è stato definito ‘senza anima’. Bisogna comprenderlo: non si dimenticano così facilmente tanti anni insieme al proprio amico ‘a 2 zampe’.

Abby acquistato nel 2006 con Meg

George Michael aveva acquistato Abby e Meg (la sorella) nel 2006, quando stava con Kenny Goss. Il Labrador era un cucciolo. Nel 2015, la morte di Meg aveva rappresentato un brutto colpo per l’artista. L’ex leader degli Wham! amava farsi ritrarre coi suoi amici cani, che chiamava ‘le sue ragazze’, e postava spesso foto e video che lo mostravano, felice, con loro. Sembra che le ceneri di Meg si trovino proprio vicino a quelle dell’artista. Si dice che anche Abby, quando passerà a miglior vita, verrà lasciata ‘riposare’ in tale luogo.

loading...

Il cantante di ‘Careless Whisper’ amava gli animali e si batteva per migliorare la loro vita, sostenendo molte organizzazioni animaliste. Nel 2012, nel corso della tournée Symphonica, George aveva realizzato una sorta di collage di foto ritraenti cani. C’erano anche le immagini dei suoi Abby e Meg. La raccolta era stata venduta su eBay e i proventi devoluti a un’associazione che tutela i cani.

Passione per i cani analoga a quella per la musica

Aveva scritto e intonato varie canzoni sul Natale e, ironia del destino, è morto proprio il giorno di Natale. George Michael è un mito della musica internazionale. Una morte inaspettata la sua. Nessuno si sarebbe mai aspettato che avrebbe lasciato questo mondo prima dei 60 anni. Una vita breve ma tanti soldi e fama. George Michael ha lasciato un patrimonio di circa 105 milioni di sterline. Una fortuna accumulata grazie alla sua passione per la musica.

Non tutti sanno che Michael amava i cani quanto la musica. A comprovarlo sono le numerose donazioni alle organizzazioni che si battono per i diritti degli animali. La morte dell’artista ha costituito un duro colpo anche per loro.

George Michael è stato trovato morto nella sua abitazione lo scorso 25 dicembre 2016. La morte è stata dovuta ufficialmente a cause naturali.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *