Salute

Invecchiamento: adesso si può rallentare in modo naturale. Ecco come

Una nuova scoperta ha rivelato che è possibile rallentare l’invecchiamento delle cellule grazie all’utilizzo di una sostanza naturale che troviamo nella verdura e nella frutta.

L’elisir che allunga la vita pare esista

Un gruppo di ricercatori della prestigiosa università del Minnesota hanno dimostrato che è possibile rallentare l’invecchiamento grazie all’utilizzo del Fisetin, una sostanza che in natura troviamo in frutta e verdura.

I ricercatori evidenziano come le cellule chiamate senescenti rallentino il loro processo di danneggiamento, che porta il corpo umano ad invecchiare. Queste cellule danneggiate si accumulano piano piano, con l’avanzare dell’età, nel nostro corpo, e i ricercatori hanno provato come queste si accumulino in maniera più lenta dopo l’utilizzo del Fisetin.

Lo studio, che è stato pubblicato su Nature Medicine, è stato condotto su dei topi anziani e ha rivelato che quelli trattati con il prodotto naturale avevano un giovamento di salute e allungavano la loro vita a differenza dei roditori nei quali la sostanza naturale non veniva applicata.

Paul Robbins, uno dei ricercatori dell’università statunitense ha dichiarato che si potrebbe allungare, grazie a questa nuova e sensazionale ricerca, il periodo di salute che riguarda la terza fascia d’età. I fattori da calcolare, però, sono ancora molti, dato che i test sono stati eseguiti solo sugli animali e non ancora nell’uomo. Ad esempio, sarà importante capire quale dosaggio sia meglio utilizzare nell’uomo.

Che cos’è il Fisetin?

Il Fisetin è un composto naturale che si trova in molte piante di frutta e verdura e serve come colorante. E’ possibile trovare il composto organico su mele, cachi, fragole, cetrioli, uva o cipolle così come in molti alberi, come le acacie, alberi pappagallo e quelli appartenenti alla famiglia Anacardiaceae.

Join The Discussion

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.