Cucina

Perché la Nutella piace a tutti? Il primo cafè dedicato alla crema Ferrero

Nutella Cafè a Chicago: il primo al mondoDa quando è stata creata ha attratto milioni di persone, in Italia e nel mondo. C’è chi la consuma una volta al mese, chi una volta l’anno e chi tutti i giorni. Parliamo della Nutella, la celebre crema Ferrero spesso demonizzata per i suoi presunti effetti negativi sulla linea. Una cosa è certa: la Nutella non è un semplice alimento ma un vero fenomeno di costume. C’è chi la ama e chi la detesta. Dagli anni ’60 in poi il consumo di Nutella ha fatto registrare un’impennata straordinaria in Italia, in Europa e nel mondo intero. Perché questo? Perché la Nutella piace a tutti, o quasi?

Ricetta Nutella sempre segreta

Ferrero non ha mai rivelato a nessuno la ricetta della Nutella, crema di nocciole prelibata. Di prodotti simili ne sono stati commercializzati a bizzeffe negli ultimi decenni ma mai nessuno è riuscito ad eguagliare la mitica crema Ferrero. Sebbene l’azienda di Cuneo debba gran parte della sua fortuna alla Nutella, è innegabile che tale crema sia finita spesso nel mirino dei salutisti e di quelli che stigmatizzano la vendita e il consumo di alimenti contenenti l’olio di palma. Sì perché tra gli altri ingredienti, la Nutella vanta anche l’olio di palma, nei cui confronti sono state promosse delle vere e proprie crociate. Nonostante gli haters, Ferrero continua a produrre serenamente la Nutella con l’olio di palma.

Il Nutella Cafè di Chicago

Perché la Nutella piace a tutti? Beh, forse il segreto sta negli ingredienti, e forse è proprio quell’olio di palma tanto criticato a decretarne il successo nel mondo. Chi lo sa? La verità è che Nutella è sinonimo di successo italiano. Tra i più grandi estimatori della celebre crema Ferrero ci sono gli americani. Proprio negli Usa, precisamente a Chicago, il prossimo 31 maggio 2017 verrà inaugurato il primo Nutella Cafè al mondo. Chicago Tribune ha scritto che entrare nel Nutella Cafè è come trovarsi al centro di un barattolo. Le pareti sono bianche e i soffitti color cioccolato. I lampadari sembrano nocciole. Quello che verrà inaugurato nella città dell’Illinois sarà il primo ristorante di proprietà della famiglia Ferrero, che penserà anche alla gestione.

Cosa mangiare nel primo Nutella Cafè al mondo? Beh, ovviamente nel locale non mancheranno piatti a base di Nutella, come baguette ripiene di tanta crema spalmabile. Chi non apprezza il dolce, comunque, potrà gustare piatti come pasta fredda e speck. Il vice presidente del settore marketing di Ferrero, Noah Szporn, ha spiegato il motivo per cui è stata scelta Chicago per fondare il primo Nutella Cafè al mondo: ‘Qui c’è una fantastica cultura del cibo. Chicago è diversa da tutte le altre grandi città. Volevamo diventare parte di questo mondo e unire le persone con il cibo’.

Join The Discussion

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.