Salute

Test del sangue prevede data del parto, anche prematuro

Come conoscere la data del parto senza ecografia: uno studio dei ricercatori dell’Università di Stanford prevede l’analisi delle molecole di Rna del feto nel sangue materno allo scopo di appurare la data del parto e la possibilità di ridurre i problemi legati a una nascita prematura.

Test del sangue per prevedere parti prematuri

I ricercatori di Stanford, negli USA,  hanno elaborato uno studio su due gruppi di donne. Hanno raccolto i loro campioni di sangue nel corso della gravidanza. Il primo gruppo era composto da 31 donne che hanno partorito al termine dei nove mesi di gestazione, mentre nel secondo gruppo erano inserite 38 donne a rischio parto pre-termine.

Dai campioni delle donne che hanno portato a termine la gravidanza nei tempi previsti, sono state identificate 9 molecole di RNA messaggero. Da queste si può quindi stabilire l’età del feto con la stessa precisione di una ecografia. L’età gestazionale tramite analisi del sangue si è dimostrata accurata nel 45% dei casi, contro alla media del 48% delle ecografie a ultrasuoni effettuate nel primo trimestre di gravidanza.

Nascite premature e sangue

Le molecole individuate nel primo gruppo di donne non hanno funzionato nella previsione di un eventuale rischio di parto prematuro. Per questa ragione, i ricercatori hanno continuato a lavorare sul secondo gruppo di donne, quello composto da americane a rischio parto pre-termine. E, finalmente, sono riusciti ad identificare sette geni che indicano una possibile nascita prematura in sei casi su otto, quindi con un’accuratezza del 75-80%.

Come conoscere la data del parto

La stima sulla data del parto vengono effettuate in base all’ultimo ciclo mestruale materno e all’ecografia a ultrasuoni.E’ da segnalare, però, che i risultati non sono sempre inaffidabili. Inoltre, l’esame ecografico non è semplice, perchè servono  personale specializzato e apparecchiature costose, non sempre disponibili nei paesi più poveri. La tecnica statunitense, invece, è abbastanza economica e più accessibile, ma va testata su un numero di donne incinte maggiore per sapere se sia valida o meno.

Join The Discussion

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.