Curiosità

Cioccolato fondente fa bene all’umore e combatte infiammazioni

Cioccolato fondente: meno ictus e infiammazioniUn gruppo di ricercatori della Loma Linda University, in California, ha condotto un ampio studio sugli effetti del cioccolato fondente, ovvero quello che contiene almeno il 70% di cacao, scoprendo benefici importanti a livello endocrino, cardiovascolare e cognitivo.  Dell’importante scoperta si è parlato anche in occasione dell’Experimental Biology di San Diego.

L’importanza del cacao

Lee. S. Berk, docente di Psiconeuroimmunologia e Scienze alimentari, ha spiegato che il cioccolato fondente è stato per anni esaminato per valutarne gli effetti sulla salute fisica e psichica, in particolare sulla funzione neurologica: ‘Maggiore è la concentrazione di cacao, maggiore è l’impatto positivo sulle attività cognitive, sulla memoria, sull’umore, sul sistema immunitario’.

Già si sapeva che i flavonoidi del cacao fossero strumenti importanti contro le infiammazioni e per migliorare il sistema immunitario e cardiovascolare. Lo studio californiano corrobora dunque gli studi svolti in passato. Il cioccolato fondente fa bene alla salute e i suoi benefici sono maggiori se contiene molto cacao.

Alleato naturale contro le infiammazioni e lo stress

Il cacao, secondo gli esperti californiani, migliora l’iperplasticità cerebrale, quindi la capacità cognitiva, di apprendimento e quella mnemonica. In poche parole, il cioccolato fondamentale è un alleato naturale contro le infiammazioni, i disturbi d’umore e migliora le performance cognitive e mnemoniche.

Il cioccolato fondente non è solo buono ma anche salutare. Adesso lo sappiamo. Il merito va tutto al cacao. Maggiore è la presenza di cacao e maggiori saranno i benefici. Le proprietà del cacao sono risalenti.

In Europa dal XVI secolo

La pianta del cacao è stata scoperta dai Maya, dagli Olmechi e dagli Aztechi ed è arrivata in Europa solo nel XVI secolo grazie ai conquistatori spagnoli. Col passar del tempo il cioccolato ha assunto le più svariate forme e, in un certo senso, è stato stravolto. Gli aztechi, quando parlavano del ‘cibo degli dei’, non pensavano al cioccolato al latte (pieno di zuccheri e grassi) commercializzato oggi ma a quello fondente.

Il cioccolato al latte è meno salutare di quello fondente in primis perché contiene più grassi e zuccheri e meno cacao. E’ proprio quest’ultimo l’ingrediente fondamentale del benessere. E’ il cacao ad allontanare le infiammazioni, lo stress e i disturbi dell’umore.

Meno attacchi di cuore e ictus

L’anno scorso sono stati pubblicati diversi studi sulle virtù del cioccolato. Un consumo moderato di cioccolato ridurrebbe il rischio di attacchi di cuore negli uomini e ictus nelle donne.

Una ricerca pubblicata due anni fa aveva associato il consumo moderato di cioccolato a un declino cognitivo per gli over 65. Non solo, tale alimento ridurrebbe il rischio di diabete e malattie cardiovascolari. La stessa Autorità europea della sicurezza alimentare ha affermato che il cioccolato fondente è un toccasana per la pressione sanguigna.

Mangiare cioccolato fondente con moderazione e senza sensi di colpa, dunque, perché si tratta di un alimento salutare, che reca numerosi benefici alla salute. Ovviamente le persone che stanno cercando di perdere peso devono fare attenzione alle dosi.

Cioccolato fondente contiene più flavonoli di quello al latte e bianco

Quale tipologia di cioccolato preferire? Come anticipato, quello fondente è più salutare perché contiene più cacao e quindi più flavonoli. Il cioccolato al latte contiene meno flavonoli e quello bianco ne è privo.

‘Alcuni fattori nella lavorazione, come la fermentazione e la tostatura, che accentuano il sapore e conferiscono al cioccolato il suo tipico aroma possono influire sul contenuto di flavonoli. La tostatura genera svariati sapori, e per generare quei sapori devono distruggere le molecole nel chicco non tostato… e c’è sempre la possibilità che distruggano composti importanti come i flavonoli’, ha spiegato il chimico americano Matt Hartings.

Join The Discussion

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.