Ermal Meta e Fabrizio Moro all’Eurovision Song Contest: sarà vittoria?

By | 6 maggio 2018

Meta e Moro all'Eurovision Song Contest 2018Chissà se Ermal Meta e Fabrizio Moro riusciranno anche ad ‘espugnare’ l’Altice Arena di Lisbona? Il duo si ripeterà dopo il trionfo al Festival di Sanremo? I presupposti ci sono tutti, in quanto il brano ‘Non mi avete fatto in niente’ ha tutte le caratteristiche per un buon piazzamento, e perché no una vittoria. Ermal e Fabrizio sono già sbarcati a Lisbona ed hanno iniziato a provare. E già convincono.

Ermal e Fabrizio si esibiranno a Lisbona il 12 maggio 2018

L’Eurovision Song Contest, kermesse canora più seguita in Europa, è in programma dall’8 al 12 maggio 2018. Si tratta della 63esima edizione. L’Italia non riesce ad aggiudicarsi la prima prima posizione dal 1990 (all’epoca vinse un certo Toto Cutugno con la canzone ‘Insieme: 1992’). Adesso ci provano Meta e Moro.

Quando, la prossima settimana, Ermal Meta e Fabrizio saliranno sul palco saranno loro stessi, come del resto lo sono stati sul palco dell’Ariston. La loro sarà una performance live ‘asciutta’, semplice, priva di effetti speciali. Il duo cercherà di colpire la platea con la semplicità e un brano d’impatto, un brano ispirato a una lettera scritta dal partner di una delle persone uccise al Bataclan di Parigi, tre anni fa.

Ermal Meta ha detto ai microfoni di Tv Sorrisi e Canzoni che ‘l’Eurovision ci ha abituati a cose pirotecniche, è vero, ma noi siamo d’accordo… questa canzone non ha bisogno di coreografie’.

‘Non mi avete fatto niente’ cantata in italiano

‘Non mi avete fatto niente’ ha già fatto centro in Italia e sta sorprendendo perché invita alla riflessione, dice no al terrorismo, alle lotte, alle guerre e alle violenze. Il brano verrà cantato in lingua originale (in italiano) ma ci saranno overlay (ovvero parti di brano tradotte in 15 lingue) in sovrimpressione per far capire a tutti il significato del testo.

Moro e Meta cercano di portare il loro potente messaggio in Europa e trionfare sul palco di Lisbona, confidando nel grande appoggio dei fan italiani e stranieri. Appuntamento al prossimo 12 maggio. Per supportare il duo c’è anche l’hashtag #MetaMoroESC2018.

L’Europa non è l’Italia, però, ed anche se si porta sul palco una canzone che tratta un tema delicato ed evergreen non è semplice raggiungere e sorprendere 42 nazioni straniere. Lo dimostra il flop di Gabbani, l’anno scorso, con ‘Occidentali’s Karma’. Quest’anno poi c’è un altro brano forte, a tema sociale, simile a quello di Meta e Moro, portato in gara dai francesi Madame Monsieur.

Il video di ‘Non mi avete fatto niente’

All’inizio di aprile Ermal Meta e Fabrizio Moro erano volati in Portogallo per girare il video di presentazione per l’Eurovision Song Contest di ‘Non mi avete fatto niente’. La clip è stata realizzata tra Lisbona e Porto e, durante il lavoro, non sono mancati momenti di goliardia.

In uno dei tanti brevi filmati postati dagli artisti sui social si vedono Meta e Moro che scoppiano a ridere. Ermal ironizza sull’accento portoghese di Fabrizio. Risate, felicità e voglia di fare. Meta e Moro cercheranno di portare un messaggio importante anche in Europa, sperando che il pubblico straniero riuscirà a coglierlo. Sembra che, grazie a ‘Non mi avete fatto niente’ il duo si sia accaparrato già molti fan stranieri. Complimenti e in bocca al lupo!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.