Pastore tedesco, come educarlo

By | 22 luglio 2018

Se si vuole adottare un Pastore Tedesco come migliore amico a quattro zampe, è strettamente fondamentale sapere come addestrarlo per far si che diventi un cane socievole e amato. Il carattere del Pastore Tedesco cucciolo o adulto è assai particolare, per cui questa razza va educata in modo specifico.

Ecco dunque che diventa indispensabile saper educare un Pastore Tedesco adulto e cucciolo per saper assolvere a questo compito che non è facile per tutti.

Pastore tedesco: educarlo da cucciolo

È possibile addestrare un cane sia da cucciolo che da adulto. Tuttavia, se si adotta un cane sin da cucciolo, educarlo sarà più facile perché si eviteranno eventuali problemi comportamentali tipici della razza, come la possessività e la paura.

Il primo passo per dare educazione ad un Pastore Tedesco cucciolo è farlo socializzare. Sarà questo un processo graduale, durante il quale si presentano al cane tutti gli stimoli esterni che si porterà dietro per il resto della vita.

Il primo contatto con ognuno di questi stimoli deve essere il più positivo e gradevole possibile per lui: in questo modo si scrollerà di dosso paure e stress e l’animale sarà alla mano anche in futuro. È uno dei passi più basilari nell’educazione del cane.

Quando si fa socializzare il cane è fondamentale impartirgli anche l’insegnamento fondamentale di fare i bisogni fuori casa. Per questo processo c’è bisogno di pazienza e molto affetto: lentamente si lascerà andare.

Come si educa un Pastore Tedesco adulto

Se è stato adottato un Pastore Tedesco adulto non c’è problema, può essere educato lo stesso e in modo efficace, dato che è la razza di cani tra le 5 più intelligenti. Mettendo in atto il rinforzo positivo, potrà seguire gli ordini e trucchi senza problemi, anche perché è amante della compagnia delle persone, in particolar modo i suoi padroni.

Nella fase giovane-adulta, il Pastore Tedesco è in grado di imparare i comandi di base che gli permetteranno di convivere con altre persone e animali:

  • sedersi
  • stare tranquillo
  • Coricarsi
  • Avvicinarsi
  • camminare al nostro fianco

Tuttavia il consiglio è quello di non dedicare più di 15 minuti di fila all’allenamento. È importante trascorrere il giusto tempo all’educazione del cane. Ma dosare le ore ti aiuterà ad evitare situazioni di pericolo ed eventualmente a lasciarlo in specifici momenti.

Attività fisica per un Pastore Tedesco

Il Pastore Tedesco è un cane di grandi dimensioni e con un carattere positivo. Soprattutto ama il movimento, per cui è importante portarlo a spasso due o tre volte al giorno per far si che i suoi muscoli facciano un corretto allenamento. Corse di circa 20/30 minuti sono più che abbastanza, l’importante è lasciare che si goda la libertà del momento e fargli annusare tutto ciò che desidera (amchd la pipì di altri cani): in questo modo si rasserena e si sente molto bene.

Qualora il Pastore Tedesco tiri il guinzaglio, si tratta di un problema comune che è possibile si risolvi facilmente con un po’ di impegno e pazienza. Per prima cosa i collari non sono adatti per questa razza perché possono provocare malattie oculari, in particolare per esemplari giovani. Meglio dunque optare per una pettorina anti-tiro, che si trova in tutti i negozi per animali.

Queste informazioni verranno comunque rilasciate dall’allevamento in cui andremo a prendere il nostro cane. Pare infatti che all’interno di un’attività cinofila debba esserci del personale qualificato in grado di far fronte alle esigenze dei pastori tedeschi. Alla luce di quanto, dunque,  meglio sempre affidarsi a degli allevatori esperti che sappiano tutto di questa razza di cane e che soprattutto amino gli animali. Motivo per cui hanno fatto fiorire un allevamento di pastori tedeschi.

Fonte articolo: allevamento pastore tedesco ad Alvignano Dicasafalcone.com

Category: Animali

About Pamela Tela

Scrivo news giornaliere scegliendo quelle più interessanti per i lettori, amante del cinema e dei libri. Mi piace leggere e a volte anche correre :)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.