Francesco Chiofalo: il primo video dopo l’intervento

0
Fonte foto: Instagram.com

Francesco Chiofalo appare in buone condizione nel primo video postato dopo il lungo intervento al cervello. L’ex di Temptation Island ride e scherza con il suo amico Alessio Bruno.

Il primo video di Francesco Chiofalo

Il primo video di Francesco Chiofalo dopo l’intervento al cervello subito il 9 gennaio 2019 è già diventato virale e ha totalizzato tantissime visualizzazioni. La clip è stata pubblicata dall’amico di Francesco Chiofalo, Alessio Bruno su Instagram. Bruno, infatti, per tranquillizzare tutti i follower ha pubblicato una Instagram Stories nella quale scherza e ride con Francesco Chiofalo.

Nella clip, riportata anche da gossipposo, si vede Chiofalo sul letto di ospedale con i chiari segni del delicatissimo intervento per l’asportazione di un tumore al cervello, che parla in videocamera e saluta tutti i suoi fan.

Lenticchio ha ringraziato i fan

Lenticchio ha ringraziato i fan tramite la sua pagina ufficiale Instagram. Francesco Chiofalo, infatti, appena ripreso coscienza ha subito pensato di rincuorare tutte le persone che hanno rivolto a lui un pensiero e un augurio per la buona riuscita dell’operazione.

La famiglia dell’ex di Temptation Island ha aggiornato costantemente tutti gli ammiratori di Chiofalo, che hanno dimostrato tutta la loro vicinanza in questo momento così tanto delicato all’ex di Selvaggia Roma.

Insomma, pare che tutto stia procedendo per il meglio. I fan sono molto entusiasti di avere ricevuto in breve tempo notizie del loro idolo, dato che l’operazione al cervello da lui subita durava molte ore. Ora c’è solo da attendere il percorso riabilitativo e che in breve tempo Francesco Chiofalo torni a comunicare con tutti i suoi tantissimi ammiratori e ammiratrici.

Leggi anche le altre Notizie di attualità e curiosità di ZZ7 anche su Google News e premi la Stellina cliccando QUI sotto per seguire le News.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.